[ Stampa la scheda ]

PANISSERA DI VEGLIO MARCELLO

Data e luogo di nascita:  Torino, 8 ottobre 1830

Data e luogo di morte:  Roma, 6 aprile 1886

Biografia:   Di antica nobiltà piemontese entrò all’Accademia militare di Torino (1844-49) e ne uscì ufficiale d'artiglieria prendendo parte alla spedizione di Crimea (1866).
Abbandonata la carriera militare ebbe importanti cariche a corte come quelle di Prefetto di Palazzo e Gran Mastro delle cerimonie di S.M. conferite dal Re Vittorio Emanuele II.
Cultore della pittura, allievo di Ernesto Allason e socio del Circolo degli Artisti di Torino; fu nominato consigliere (1859-1860) e poi presidente (1860-1886) della Società Promotrice delle Belle Arti di Torino.
Fu anche presidente dell’Accademia Albertina di Torino (1869-1881) succedendo al Di Breme e rivestì altre cariche come quelle di sindaco di Bardassano; di Colonnello della guardia nazionale di Torino e di Senatore del Regno d’Italia (16 marzo 1879).
Socio della Società degli Acquafortisti nel 1874. Espose al Circolo degli Artisti dal 1865 al 1869 e alla Società Promotrice dal 1861 al 1868; si ricorda Sansalvà, 1867.
Fu ideatore del monumento del Frejus in piazza Statuto a Torino (26 ottobre 1879) che celebra l’apertura dell’omonimo traforo; le sculture furono eseguite da Luigi Belli.

Bibliografia:  STELLA 370;
JUGLARIS, Memorie storiche – I-III;
Libro della Nobiltà italiana, ed. IX, vol. X, Roma 1937/1939;
GIUBBINI 222-223;
BELLINI 301

Scheda a cura di:  MR